LA NOSTRA STORIA


La Maisonnette – Ristrot

Nasce nel 2014 nel quartiere romano della Garbatella e ha un’anima tutta sua. Forgiata a loro immagine e somiglianza dai giovani fratelli Alessandro e Susanna Sipione, proprietari e lei anche chef del ristorante. É una casa di campagna in centro città, aperta, con il suo accogliente giardino, dalle 11.00 alle due di notte.

L'identità de La Maisonnette è racchiusa totalmente nella parola che abbiamo coniato: ``RISTROT``

Testimonial Susanna Sipione
Susanna Sipione
Chef

Una storia romantica

Tutto è nato dal sogno di Alessandro che da anni desiderava dedicarsi alla ristorazione e l’occasione arriva quando trovano una casa immersa nel verde ma in piena metropoli, con un esterno che in quel momento era solo uno spiazzo di piante incolte ma che già immaginavano rigoglioso e accogliente.


UNA NUOVA STRADA

“L’identità de La Maisonnette – racconta il patron Alessandro Sipione – è racchiusa totalmente nella parola che abbiamo coniato: “RISTROT“. Dietro questa espressione si apre un mondo, fatto dall’amore per la cucina servita con cura (quella di un ristorante), nel giardino segreto di una vecchia casa cantoniera, ricreando l”illusione di un’epoca lontana che solo un bistrot riesce a ispirare. Ed ecco nascere la parola Ristrot.”

Chef del ristorante è Susanna Sipione, una ragazza che, dopo un inizio di studi di Biologia, ha capito che la sua strada era la cucina. Ha frequentato una serie di corsi professionali e poi ha messo il coraggio in valigia ed è partita per Londra dove, per 3 anni ha lavorato in ristoranti giapponesi, in grandi alberghi e piccoli ristoranti di fascino. Rientrata a Roma, chiamata dal fratello Alessandro per iniziare questa avventura – alla Maisonnette ha proposto inizialmente menu semplici, quasi da osteria e, pian piano ha trovato la sua strada, scegliendo materie prime, combinazioni di gusto, studiando e provando insieme alla sua brigata, formata tutta da ragazzi e ragazze pieni di passione.




Tradizione e calore.


Così comincia la storia de La Maisonnette Ristrot, una piccola magione calda e piacevole, circondata oggi da un delizioso giardino. E come nei loro desideri il locale è divenuto  un contenitore di sapori, stili, profumi, di oggetti, di pietanze, di prodotti, di fiori in cui hanno messo tutta la loro passione e attenzione per la cucina e l’ospitalità.



Prenota ora il tuo tavolo

Sia per pranzo che per cena è gradita la prenotazione